Val Gardena – Rifugio Firenze e rifugio Juac

La salita verso il rifugio Juac
La salita verso il rifugio Juac

Anna gioca con le racchette

Per continuare il nostro racconto delle escursioni da fare in Val Gardena  con i bambini vogliamo portarvi al Rifugio Firenze e al Rifugio Juac.

Negli anni abbiamo sperimentato diversi giri con sosta in questi due rifugi.

Primo giro – facile – solo discesa:

Partendo dalla funivia Col Raiser a S. Cristina si arriva sull’alpe più soleggiata della Val Gardena con una vista mozzafiato sul Sassolungo da un lato e sulle Odles dall’altro lato. Arrivati in cima alla funivia si segue il sentiero n. 4 che scende dolcemente fino al Rifugio Firenze (circa 25 minuti). Lungo il sentiero è impossibile non incontrare delle mucche. In questo rifugio è obbligatorio fermarsi, per mangiare qualcosa, per giocare mezz’oretta o per guardare i conigli  nel recinto vicino allo scivolo.

Proseguendo verso la tappa successiva inizia la discesa ripida fino ad un bel laghetto per poi risalire leggermente fino al Rifugio Juac (il preferito di Enrico) con il suo ampio prato dove correre dietro al pallone e il miglior piatto di speck uova e patate della valle.

Dal Rifugio Juac potete decidere se scendere a S. Cristina per recuperare la macchina o proseguire fino a Selva con l’arrivo nella bellissima Vallunga per poi tornare a S. Cristina in bus.

Parco giochi del rifugio Firenze

rifugio Firenze

Secondo giro – facile – salite e discese affrontate da Anna (4 anni) senza particolari problemi o lamentele:

Sempre partendo da S. Cristina e salendo con la funivia Col Raiser si può prendere il sentiero verso la malga Pieralongia e percorrere un anello in sali scendi per poi raggiungere il rifugio Firenze per pranzo. Il sentiero è tutto al sole, ma la vista vi ripagherà della fatica fatta.

Lungo il sentiero potrete incontrare mucche e cavalli!

Terzo giro – facile – nel bosco – in salita:

Partendo da Selva lasciando la macchina a Daunei (una frazione di Selva) si percorre il sentiero che attraversa un bel bosco e si ragginge in 40-50 min il rifugio Juac. All’andata è tutta salita e al ritorno tutta discesa.

i cavalli sul sentiero per la malga Pieralongia
I cavalli sul sentiero per la Malga Pieralongia
Dalla malga Pieralongia al Rifugio Firenze
Dalla Malga Pieralongia al Rifugio Firenze
Anna gioca a calcio al rifugio Juac
Nel prato del rifugio Juac

Se volete scoprire altre escursioni in Val Gardena guardate la nostra sezione MONTAGNA!

INFORMAZIONI UTILI:

Parcheggio: funivia Col Raiser

Difficoltà: facile (sentieri non percorribili con il passeggino)

Consigli di Enrico: prendere il piatto “uova speck e patate” al Rifugio Juac è il migliore della Val Gardena!

SalvaSalva

SalvaSalva

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *