Il museo del giocattolo – Alla scoperta della nostra terra

Museo del Giocattolo

Il museo del giocattolo – Post in collaborazione con Monile Viaggi

Continuiamo il nostro reportage delle attività per bambini vicino a casa nostra nel basso Piemonte con il museo del giocattolo.

A Torre Ratti, a pochi minuti da casa nostra, nella Casa del Fante, c’è un museo pensato per i bambini.

L’artista Enrico Debenedetti ha donato le sue opere per la realizzazione di un museo dove i giocattoli sono i protagonisti.

Dalla poetica del riciclo al giocattolo

Partendo da materiali di recupero e oggetti della quotidianità l’artista ha realizzato moltissimi giochi.

Tappi, cartoncini, oggetti di scarto, ma anche orologi, parti meccaniche e caffettiere sono la base di partenza di un viaggio nella fantasia.

Proprio dal riciclo e dalla fantasia scaturiscono locomotive, aeroplani, giostre in movimento e animali fantastici.

L’importanza della fantasia

In questo museo, anche grazie alla visita guidata tenuta da un bravissimo e preparatissimo bambino, abbiamo esplorato le infinite possibilità della nostra fantasia.

Anna che ha sempre amato creare oggetti con gli scarti non ci permetterà di buttare via più niente…

Un effetto collaterale della visita a questo museo è la voglia di provare a costruire qualcosa non appena tornerete a casa.

Il museo del giocattolo: informazioni utili

Il Museo del Giocattolo è aperto tutti i weekend su appuntamento.

In settimana vengono organizzati visite e laboratori per le scuole e per i centri estivi.

Casa del Fante, Frazione Torre Ratti, 15060 Borghetto di Borbera (AL)

Info e prenotazioni 393460791740 – 393388591744

La visita a questo museo fa parte di un itinerario progettato da Monile Viaggi. Per avere più informazioni sulle altre attività incluse nell’itinerario vai al post dedicato.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *