MUSE una giornata al Museo delle Scienze di Trento

MUSE museo delle scienze di Trento

Sapete che abbiamo un debole per i musei scientifico – tecnologici… Sulla strada del ritorno da Bressanone ci siamo fermati una giornata al MUSE – Museo delle Scienze – di Trento.

Le nostre aspettative erano molto alte e questo museo non le ha disattese.

La visita al museo è strutturata come una metafora della montagna: si parte dall’alto con le alte vette e i ghiacciai per poi scendere alla zona dedicata alla natura alpina, alla storia delle Dolomiti, l’uomo sulle Alpi, i dinosauri e la serra tropicale.

Anna e Giorgio nella zona centrale del museo delle scienze di Trento
Piccoli esploratori pronti per scoprire il museo

Il museo offre diverse possibilità per la visita con i bambini. Noi abbiamo scelto di prendere lo zaino dell’esploratore. Pensato per i bambini che sanno leggere e scrivere, ma alcune attività sono piaciute anche a Giorgio (4 anni), lo zaino contiene un libretto e diversi strumenti per l’esplorazione del museo. Seguendo le attività proposte dal libretto ci siamo avventurati alla scoperta del museo e i bambini si sono divertiti a cercare le soluzioni dei quesiti, a trovare gli animali nascosti, a riconoscere le rocce … diventando due piccoli esploratori!

Il contenuto dello zaino dell'esploratore
Il kit dell’esploratore contenuto nello zainetto

In alternativa allo zaino dell’esploratore, per i bambini più grandi o per gli adulti, si può noleggiare un tablet per approfondire i contenuti del museo.

Vista la passione di Giorgio per i dinosauri abbiamo scelto di prendere il dispositivo per la realtà aumentata dedicato a questa sezione del museo. Attraverso la mappa è possibile scegliere un dinosauro e inquadrando con lo schermo il suo scheletro si può vedere la ricostruzione del dinosauro.

il dispositivo per la realtà aumentata
Anna si è divertita molto nella sezione dei dinosauri
anche con il dispositivo per la realtà aumentata

Prima di terminare la visita, dopo aver ammirato la vista dalla terrazza del museo, abbiamo giocato nella zona del Science Center. Attraverso il gioco abbiamo sperimentato concetti di fisica, matematica e scienze naturali.

Cosa ci è piaciuto di più:

  • Gli spazi del museo e l’esposizione adatta alle diverse età
  • Lo zaino dell’esploratore
  • Le tante zone dedicate ai più piccoli in cui è possibile toccare con mano e scoprire attraverso il gioco
  • La presenza di tantissimo personale sempre pronto a spiegare il funzionamento dei dispositivi e delle esperienze
  • Il ghiacciaio del MUSE!

Quanto tempo dedicare alla visita:

  • Siamo stati 3 ore e mezza all’interno del Museo delle Scienze. Il tempo è volato e ci è spiaciuto dover uscire. Vi consigliamo di dedicare alla visita almeno 4 ore, ma potreste tranquillamente rimanere tutto il giorno senza annoiarvi!
Il video della nostra giornata al MUSE

Informazioni pratiche:

  • Il museo è aperto da martedì a domenica con orario 10-18 in settimana e 10-19 nel weekend
  • Il biglietto di ingresso costa 10€ per gli adulti ed è gratuito per i bambini fino a 18 anni (ridotto: 8€ tra i 18 e i 26 anni)
  • è possibile acquistare i biglietti online prenotando il giorno e l’ora di ingresso -> qui <-
  • Lo zaino dell’esploratore costa 5€ e contiene il libretto (che verrà lasciato al bambino alla fine della visita), i binocoli, una lente di ingrandimento, un astuccio con matite colorate, un sacchetto con le rocce e uno con alcuni semi
  • Il noleggio del dispositivo per la realtà aumentata nella sezione dei dinosauri costa 3€
  • Il museo si trova a Treno in una zona facilmente raggiungibile con gli autobus partendo dalla stazione ferroviaria e a soli 10 minuti a piedi dalla piazza del Duomo
  • Nella caffetteria del museo potrete mangiare piatti caldi e freddi

MUSE Museo delle Scienze – Corso del Lavoro e della Scienza 3 – Trento

Se siete interessati agli altri musei che abbiamo visitato con i bambini guardate la nostra sezione sul blog!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *