Cogne – bambini e neve

Le prime giornate di cielo sereno e nitido con quel bel sole tiepido dell’inverno e l’aria fresca che fa scendere la temperatura intorno a 0°C ci trasporta almeno col pensiero in montagna e ci fa sognare il piacere delle comminate e sciate sulla neve. Già perché dopo il grande caldo estivo ci piacerebbe saltare alle copiose nevicate invernale, evitando magari i mesi di pioggia.

no1_7081-2

La neve ha la capacità di scaldati il cuore e senz’altro è molto più stimolante ed energizzante di una tazzona di caffè.

La neve crea disagio, spalare non piace a nessuno, è vero,  ma è anche vero che il silenzioso rumore della neve che cade fa tornare bambini, fa sognare,  fa ringiovanire,  fa apprezzare una buona tazza di cioccolata calda coi biscotti.

dsc_4592

Se la neve non arriva da noi saremo noi ad andare da lei e visto che nella nostra città non nevica molto (dipende dagli anni) ci piace organizzare ogni anno una piccola vacanza in Valle d’Aosta, perché è relativamente vicina a noi e ben attrezzata.

La nostra meta preferita è Cogne perché siamo portati più per lo sci di fondo che le discese libere (anche se non manca la possibilità di farla), perché ci piace il paese, conosciamo tutti i negozi,  i bambini si divertono e hanno a disposizione un’area tutta per loro dove giocare e provare la “spericolata” e divertentissima discesa con i gommoni.

mea_0415-2

mea_0802-2

A meno di 4 anni Anna ha preso la sua prima lezione di sci con buoni risultati, senza mai scoraggiarsi per una caduta e sempre col sorriso ogni volta che si rialzava.

dsc_4713

Giorgio quasi ipnotizzato dai fiocchi di neve e divertito da incredibili paesaggio bianchi.

Un fine settimana o qualcosa di più dove poter fare attività che durante il resto dell’anno non sono possibili, dove si può sciare, camminare, tirare palle di neve, fare pupazzi, lanciarsi con il bob – il mitico bob che ha resistito a due generazioni di bambini – e se si è fortunati e silenziosi si può osservare anche qualche cervo o stambecco… insomma una vacanza unica.

Sul dove alloggiare possiamo dirvi che tutti gli alberghi sono molto belli e curati, alcuni anche con spa – noi vi consigliamo l’hotel La Madonnina del Gran Paradiso con la sua bellissima spa con vista e le cene tipiche valdostane -, ma se avete due bambini come noi e quindi la spa rimane solo nei vostri sogni, ci sono anche confortevoli appartamenti di grandi dimensioni e molto comodi per le piste.

img_1160-2

Oltre alla pista che si trova a Cogne vi consigliamo di andare a vedere le Cascate di Lillaz (1745 m.s.l.m.), frazione di Cogne, bellissime in tutte le stagioni. Il sentiero vi farà attraversare il borgo molto caratteristico. Qui sono presenti molte indicazioni e il sentiero e in falsopiano e non è lungo; in pochi minuti sarete arrivate ai piedi della cascate ghiacciate.

dsc_4605

mea_0502-2

Se volete provare lo sci di fondo consigliamo  Valnontey (1666 m.s.l.m.) dove la pista ad anello è lunga 5 Km; è una pista abbastanza semplice, e se non volete sciare potete godervi la valle camminando nella neve e in mezzo ai boschi, con o senza Giorgio a spalle.

Le giornate non potranno che essere divertenti, vi metteranno una gran fame, una gran voglia di muovervi e una bella stanchezza alla sera che vi farà godere a pieno il letto una volta coricati.

La neve in montagna è qualcosa di magico, buon inizio di stagione a tutti!

SalvaSalva

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *